Giovani ed Europa: un incontro per parlare d’identità e cittadinanza europea

Nell’anno delle celebrazioni per l’anniversario dei 50 anni del Premio Europa, l’Associazione per i Gemellaggi con il Comune di Faenza e l’Assessorato all’Istruzione e ai Gemellaggi hanno organizzato un’iniziativa rivolta ai più giovani, in collaborazione con l‘Istituto Oriani e la Scuola media Europa.

L’occasione è stata quella di un incontro, tenutosi martedì 13 marzo presso la residenza Municipale di Faenza, tra gli studenti della Consulta faentina dei ragazzi e delle ragazze con alcuni studenti stranieri in visita a Faenza: lo Scheffold Gymnasium di Schwaebisch Gmund, in scambio scolastico con l’Istituto Oriani, accompagnati dalla professoressa Maria Pia Liverani, e una Scuola media di Marsiglia, in scambio con la Scuola media Europa, accompagnati dalla professoressa Federica Tamburini.

facebook_1520968393867

L’incontro tra la Consulta faentina e gli studenti tedeschi è stato a cura di Simona Sangiorgi, Assessore all’Istruzione e ai Gemellaggi, la vicepresidente Carla Benedetti e la professoressa Heide Wilm, responsabile del gemellaggio tedesco.

Sia con gli amici tedeschi sia con quelli francesi, si è parlato di temi europei e dell’esperienza di gemellaggio, di proposte per migliorare questa opportunità di scambio, delle potenzialità dell’identità europea e di come costruirla.

facebook_1520968438416

Al termine della mattinata, tutti i presenti nella Sala del Consiglio comunale hanno ascoltato insieme l’Inno alla gioia, adottato dal Consiglio d’Europa come inno ufficiale dell’Unione europea. Gli studenti tedeschi e francesi hanno poi visitato Palazzo Milzetti e altri luoghi del centro storico. Un’occasione per conoscere, quindi, e per conoscersi e costruire insieme quello spirito europeo che si rifà agli ideali di libertà, pace e solidarietà.

Erika Benedetti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *