Il ‘Bassetto Manfrediano’

Bassetto

E’ veramente un’occasione speciale quella che mi spinge oggi a scrivere. Voglio parlarvi di un bellissimo strumento conservato presso la nostra Biblioteca Manfrediana, un antico contrabbasso del Settecento, affettuosamente chiamato ‘Bassetto’. Un gruppo di musicisti, dell’ Ensemble Symposium, non ha resistito al desiderio di ascoltare ancora la sua voce e ha proposto un progetto di restauro, avviando un’azione di raccolta fondi online.

Abbiamo visto il Bassetto durante una visita alla Biblioteca nello scorso settembre: eravamo con un gruppo di musicisti tedeschi, venuti a Faenza per iniziare una collaborazione con la nostra Scuola di musica Sarti. Devo riconoscere che tutti, noi e loro, siamo rimasti affascinati dallo strumento e dalla possibilità di farlo tornare a vivere.

Noi senz’altro parteciperemo come associazione, ma anche singolarmente, alla raccolta e speriamo di poter contribuire a organizzare un bellissimo concerto in cui condividere con tutta la città le melodie di questo strumento.

E probabilmente anche la Scuola di musica diSchwaebisch Gmuend, nostra gemella, contribuirà al progetto.

Vi attira? Vi intriga? Vi lascio

l’indirizzo della pagina Facebook dell’EnsembleSymposium

https://www.facebook.com/ensemblesymposium/

il link per la raccolta fondi

https://www.kickstarter.com/projects/154005492/the-bassetto-manfredo-reloaded 

e il link a un bell’articolo sul progetto

http://www.ilbuonsenso.net/simone-laghi-crowdfunding-bassetto-manfredo/

Sono sicura che il progetto vi coinvolgerà!

Per info, ovviamente, fate riferimento ai link sopra, ma anche a noi dell’associazione.

Maria Scolaro

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *